Farmaceutica / Biofarmaceutica

Trattamento delle acque per il settore farmaceutico - La purezza e la sostenibilità sono essenziali

Per la produzione farmaceutica è importante la qualità dell’acqua di alimentazione che passa attraverso un trattamento interno per generare un’acqua per uso farmaceutico. Tutte le fasi di trattamento dell’acqua devono garantire il raggiungimento di due obiettivi: purezza e sostenibilità. Le contaminazioni rappresentano delle vere e proprie minacce per la salute e quindi la loro prevenzione è vitale per garantire la sicurezza dei prodotti. I trattamenti devono soddisfare gli standard delle principali farmacopee in materia di utilizzo dell’acqua per le diverse classi farmacologiche. Si tratta di diversi tipi di trattamento per acqua purificata (PW), acqua altamente purificata (HPW) e purezza massima dell’acqua per le inoculazione (WFI). Le aziende farmaceutiche stanno puntando molto sulla sostenibilità per ridurre gli effetti derivanti dalla scarsità d’acqua e l’impatto ambientale. I settori d’intervento principale sono l’efficienza idrica attraverso il riciclaggio interno e il trattamento avanzato degli effluenti finali.