La perfezione nel pompaggio dei fanghi

La perfezione nel pompaggio dei fanghi

Recentemente, Xylem ha pubblicato il Flygt Handbook of Sludge Pumping (Manuale Flygt sul pompaggio dei fanghi), un’opera di riferimento ricca di studi di casi reali, approfondimenti ed esperienza ingegneristica. Impeller ha parlato con Magnus Fahlgren, redattore del libro e ingegnere applicativo presso Xylem.

Magnus Fahlgren ama l’acqua, o meglio, i flussi d’acqua. Ha iniziato a lavorare come ingegnere alla Flygt, ora facente parte di Xylem, nel 1986, seguendo il lavoro di ricerca su turbolenza e idromeccanica.

“Quando cammino nel bosco o in montagna e vedo un torrente, oppure quando vedo l’acqua che scorre sotto il ponte accanto al castello di Stoccolma, resto affascinato,” afferma Fahlgren. “Anche quando vedo le onde propagarsi in un lago. Il fatto di poter prevedere in parte ciò che accadrà all’interno di tali sistemi idrici applicando la fisica è davvero grandioso”.

Prevedere cosa accadrà in diversi sistemi fluidi è, ovviamente, uno degli argomenti di Flygt Handbook of Sludge Pumping, recentemente redatto da Fahlgren e numerosi ricercatori della Xylem.

“Lo scopo principale del manuale è fornire una conoscenza di base su come creare un buon sistema di pompaggio,” afferma Fahlgren. “Si pensa a quanta elettricità attraversa un cavo ma raramente si calcola quanto costa l’intasamento di una pompa, quanto costa ripararla e sostituirla. Questo manuale presenta le questioni chiave da tenere in considerazione quando si progettano sistemi di pompaggio”.

Prestazioni e gestione dei rischi

Fahlgren sottolinea subito che il pompaggio dei fanghi richiede ben più di una progettazione del flusso idrico. “Spesso le pompe vengono testate con acqua, benché solitamente i fanghi trattati siano composti da acqua e molti altri elementi,” afferma. “Ciò influisce sulle proprietà del liquido, la sua viscosità, che a sua volta incide sui requisiti della pompa, il sistema di trasporto e i serbatoi di contenimento. Il trucco consiste nel prevedere di quanto caleranno le prestazioni una volta aggiunti gli altri elementi,” afferma.

Fahlgren afferma che anche la gestione dei rischi è qualcosa che andrebbe considerato attentamente dalle aziende al momento di progettare sistemi di pompaggio dei fanghi. “Ci si deve informare sulle conseguenze legate a un eventuale fermo del sistema,” afferma. “In base a tale rischio, vanno adottate delle contromisure. Se un guasto può avere effetti catastrofici, allora i margini di sicurezza devono essere molto più elevati rispetto ai casi in cui è sufficiente un riavvio della pompa.

Un’opera di riferimento per il settore

“Uno dei motivi per i quali abbiamo scritto il Flygt Handbook of Sludge Pumping,” afferma Fahlgren, “è stato quello di creare un’opera di riferimento sul pompaggio dei fanghi che potesse essere utilizzato da tutti i professionisti che lavorano nel settore del trasporto dei fanghi, come consulenti, ingegneri e altre persone incaricate di gestire e progettare sistemi di pompaggio. A tal proposito erano state svolte alcune ricerche e si erano fatti alcuni passi avanti ma si trattava in gran parte di competenze disponibili a tutti ma diffuse solo verbalmente,” afferma. “Volevamo raccogliere tutte queste informazioni in un unico libro”.

Per maggiori informazioni sul Flygt Handbook of Sludge Pumping visitate il sito: www.flygt.com

da Chad Henderson