La fabbrica di pasta per carta aumenta la produzione con i sistemi a ozono Xylem

Nello stabilimento per la produzione di pasta per carta più grande del mondo, i sistemi a ozono WEDECO di Xylem tengono in funzione due linee di imbianchimento con una disponibilità di oltre il 99 percento.

Fibria, l’ azienda produttrice di pasta per carta più grande al mondo, nel proprio stabilimento di Jacarei in Brasile dispone di due linee che utilizzano l’ ozono per l’imbianchimento della pasta. Una linea, gestita da WTA Cellulose, ha operato in modo impeccabile, con un tasso di disponibilità complessivo pari al 99,8 percento, ovvero è stata in grado di fornire ozono ogniqualvolta fosse necessario. La seconda linea, gestita da un’ altra azienda, spesso non ha raggiunto il proprio tasso di disponibilità obiettivo.

Fibria ha cercato offerte per un nuovo contratto, al fine di ottenere prestazioni più affidabili e ottimizzare le proprie operazioni di produzione. WTA Cellulose ha avanzato un’ offerta utilizzando la sua arma segreta per l’ affidabilità: un sistema a ozono WEDECO. Si è aggiudicata il contratto. Ora la linea di imbianchimento Fibria è dotata esclusivamente di sistemi a ozono WEDECO di Xylem.

L’ ozono è una forma di ossigeno elementare nonché un gas molto reattivo, ampiamente utilizzato a livello commerciale e industriale. Lo si utilizza spesso come alternativa più ecologica al cloro o al biossido di cloro per l’imbianchimento della pasta di legno nella produzione di carta bianca di alta qualità. Data la sua elevata reattività, l’ ozono è molto instabile e non può essere stoccato. Deve quindi essere generato direttamente sul luogo di utilizzo. L’ ozono si produce in speciali generatori di ozono partendo  da ossigeno industriale.

Xylem è il produttore leader di sistemi a ozono per l’ imbianchimento della pasta di cellulosa. I generatori di ozono di marca WEDECO sono la scelta preponderante degli ingegneri progettisti e degli utenti finali in tutto il mondo, laddove è necessaria una produzione efficiente e affidabile di grandi quantità di ozono.

Nello stabilimento Fibria, Xylem ha installato un sistema Z-Compact, specificatamente progettato per gli stabilimenti di pasta di carta e le cartiere. “Molte aziende forniscono sistemi generatori di ozono ma pochissime sono in grado di soddisfare le esigenze specifiche legate alla pasta di carta e alla carta,” afferma il Dott. Jean-Christophe Hostahy, direttore Pasta e Carta per l’ unità dei sistemi a ozono WEDECO di Xylem. “Il nostro sistema Z-Compact può essere adattato perfettamente ai vincoli degli stabilimenti di produzione di pasta di carta, come i limiti di spazio e le aggressive condizioni dell’ aria ambientale in loco”.

L’ ozono viene utilizzato presso lo stabilimento per la produzione di pasta di carta Fibria per imbianchire 3.600 tonnellate di polpa di eucalipto al giorno. La polpa viene impiegata come materia prima per la produzione di carta di gradi diversi, in numerosi altri impianti Fibria di produzione della carta. Fibria esporta la carta in numerosi paesi, tra cui la Cina e gli Stati Uniti.

“Data la nostra vasta esperienza nell’ imbianchimento della pasta, abbinata ai nostri sistemi a ozono efficienti e altamente affidabili, i nostri clienti ci considerano uno dei principali fornitori di soluzioni,” afferma Franz-Josef Richardt, direttore dell’ Assistenza vendite ozono per i prodotti WEDECO ed esperto delle applicazioni nel settore dell’ imbianchimento della pasta di carta. “Con questo progetto, abbiamo di nuovo elaborato un sistema su misura per le esigenze dei nostri clienti, che combina le migliori prestazioni ambientali, all’ efficienza del processo ed al prezzo migliore”.

da Millie Rogers